Azionisti

  • Fincantieri 10,00%
  • Simest 9,64%
  • PSC Partecipazioni 80,36%

PSC è controllata direttamente ed indirettamente – tramite la holding PSC PARTECIPAZIONI S.p.A. – dalla famiglia Pesce, di cui il capostipite Emidio Pesce, padre di Umberto, Angelo e Annalisa, ne è stato il fondatore.

Nel 2014 Simest S.p.A. – società controllata da Cassa depositi e prestiti S.p.A., l’Istituto Nazionale di Promozione controllato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e partecipato da oltre 60 Fondazioni bancarie – ha acquisito una quota del capitale sociale di PSC incrementando la propria partecipazione nel 2016 attraverso un ulteriore aumento di capitale riservato. Ad oggi detiene il 9,64%.

Nel 2018 Fincantieri S.p.A. – già di proprietà dell’IRI fin dalla sua fondazione – controllata per il 71,6% da Fintecna S.p.A., finanziaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha acquisito una quota del 10% del capitale sociale del Gruppo PSC mediante un aumento di capitale riservato.