La Storia del Gruppo PSC

Nel primo dopoguerra Emidio Pesce fonda in Basilicata un’impresa artigiana di installazione e manutenzione di impianti elettrici.

Nell’arco di due generazioni PSC diventa partner dei principali General Contractor e intraprende con successo un ambizioso progetto di diversificazione e internazionalizzazione.

La ditta artigiana di installazione e manutenzione di impianti elettrici PSC entra negli anni ’70 nel settore tecnologico delle costruzioni/infrastrutture.

La rapida ascesa da impresa locale a leader domestico nel settore impiantistico delle costruzioni/infrastrutture la porta a collaborare con i principali General Contractor (Condotte, CMC, Salini Impregilo) e committenti pubblici (ANAS).

Lo sviluppo di soluzioni ad alto contenuto tecnologico favoriscono la strategia di internazionalizzazione (apertura di strutture locali: Qatar Branche Qatar WLL) e la diversificazione:

Acquisizione
Acquisizione
Acquisizione, ristrutturazione e accorpamento di società operanti in settori contigui
Partnership
Partnership
Prtnership strategiche con primari operatori tecnologici
Start-up
Start-up
Start-up interno di nuove Business Unit (ferroviario, navale e antincendio)

L’apertura del capitale a investitori il consolidamento della crescita e la penetrazione di nuovi mercati/clienti (America Latina, Russia e Paesi GCC) acquisiti attraverso un’azione di cross selling delle Business Unit volta a proporre un’offerta completa/integrata di soluzioni impiantistiche altamente tecnologiche.